MEDICINA INTEGRATA: CHE COS'È UN PERCORSO DI SALUTE?

MEDICINA INTEGRATA: CHE COS'È UN PERCORSO DI SALUTE?

Cosa si intende per integrato?

Il termine integrato fa riferimento al tipo di approccio che si utilizza nella valutazione del paziente e nel metodo impostazione di un percorso preventivo/ terapeutico.
Per comprendere meglio questo aspetto bisogna chiarire il significato della parola “INTEGRAZIONE”.

In senso generico, il fatto di integrare, significa rendere INTERO, pieno, perfetto ciò che è incompleto, insufficiente ad un determinato scopo, aggiungendo quanto necessario o supplendo al difetto con mezzi opportuni (Enciclopedia Treccani).

Citando Aristotele possiamo definire l’integrazione come “Il TUTTO che è più della somma delle sue singole parti” .

L’integrazione in sintesi, ha un valore molto maggiore rispetto all’ esistenza stessa delle singole realtà che la compongono.


Ok, ma cosa centra questo con la medicina?

L’approccio medico integrato è alla base della cosidetta MEDICINA INTEGRATA. Essa si basa su due momenti fondamentali.

La valutazione globale della persona avviene raccogliendo informazioni sulle sue problematiche, sul suo background clinico, sul suo contesto socio-familiare-lavorativo e infine sul suo assetto emozionale-psicologico. Tutti questi aspetti caratterizzano l’analisi iniziale della persona e da questa emergono tutti i suoi fabbisogni, sia nella cura dell’eventuale patologia presentata ma anche, e soprattutto, delle sue aspettative nei confronti del percorso diagnostico-terapeutico che andrà ad intraprendere.

L’altro aspetto riguarda la proposta terapeutica in sé. La quale tiene conto di tutte le considerazioni fatte sulle precedenti informazioni. Sia dal punto di vista diagnostico sia dal punto di vista terapeutico.

Va da sé che entrambe le fasi coinvolgano più figure professionali. Sia di tipo medico che non. In realtà non c’è una limitazione alla tipologia e al numero di professionisti coinvolti, possono essere medici specialisti, medici generici, psicologi, fisioterapisti, laureati in scienze motorie, “addetti al movimento”(come insegnanti di yoga e di pilates..), nutrizionisti, medici agopuntori, medici omeopati e chi più ne ha più ne metta. Non è la specializzazione o il settore di appartenenza a fare la differenza, ma la mentalità con cui ci si approccia alla persona e ai suoi disagi/patologie.

E’ il team che la fa la forza e non tanto le singole competenze dei professionisti.

Il percorso viene quindi cucito addosso alla singola persona in base alle sue reali necessità, non solo cliniche, ma anche e soprattutto di “vita reale”.

La nostra idea (non solo nostra…) è che quando l’approccio è multiplo ed integrato l’ inquadramento di un problema e la sua soluzione siano più completi e quindi più validi.

La persona deve essere consapevole di ciò che lo aspetta e metterci tutta la forza di volontà possibile.
E’ l’INTENZIONE che fa la differenza
!

L’impegno psico-fisico viene però ricompensato da una maggior efficacia terapeutica e da una maggior durata degli effetti benefici. Inoltre può essere alleggerito dalla presenza di figure competenti e disponibili al dialogo, al confronto e alla condivisione di ogni tappa del percorso con la persona stessa.

Il centro di tutto ciò è: L’INDIVIDUO e non solo la sua malattia o il suo disagio!

In conclusione:
“QUANDO CURI UNA MALATTIA PUOI VINCERE O PERDERE, QUANDO TI PRENDI CURA DI UNA PERSONA, VINCI SEMPRE!” Patch Adams

Prenota ora il test sierologico COVID-19!

Compila il form per entrare nella lista delle prenotazioni per il test sierologico COVID-19

Prenota ora!